• Fiume Tagliamento
  • Municipio di Latisana
  • Aprilia Marittima
  • Duomo
    S. Giovanni Battista
Il fiume Tagliamento (l'antico "Tiliamentum", fiume dei tigli) rappresenta da sempre la più grande risorsa per Latisana. Grazie ad esso la cittadina ha sviluppato fin dalle origini romane una forte vocazione commerciale di porto fluviale, il quale ha permesso attraverso i secoli e i diversi domini, patriarcato di Aquileia, conti di Gorizia ed infine il Regno della Serenissima, che vi si stabilissero molte famiglie propietarie terriere e si formasse una classe di commercianti e artigiani. Il fiume Tagliamento è stato anche fonte di difficili momenti per i suoi abitanti: in tempi recenti (1965-1966) due terribili alluvioni devastarono il paese. Oggi, dopo grandi opere di sicurezza e abbellimento regala ai latisanesi lo scorcio paesaggistico più bello di tutto il territorio comunale. Rappresenta lo sfondo ideale per splendide camminate lungo il suo argine, confine naturale tra la regione friulana e veneta, e attraverso sentieri naturali è possibile giungere sino al mare.

 

Tagged Under