• Fiume Tagliamento
  • Municipio di Latisana
  • Aprilia Marittima
  • Duomo
    S. Giovanni Battista
Se trascorri le tue vacanze nelle vicine località balneari, Latisana è una tappa da non sottovalutare.
Storia, arte, cultura ed enogastronomia sono solo alcuni aspetti che potrai ritrovare in questa piccola cittadina della Bassa Friulana.
Una particolarità che la caratterizza sono i numerosi edifici di culto e monumenti dislocati nel territorio: dalla fine del Seicento fino agli inizi del Settecento si contavano ben sette chiese consacrate (Septifanium). Oggi la città ripropone quasi lo stesso nucleo originario e ai tre più antichi edifici di culto (Duomo, Santuario di Sabbionera, Chiesa delle Ex-Monache) se ne sono aggiunti altri quattro moderni (Tempio Gaspari, Chiesa di Sant'Anna, Cappella dell'Ospedale Civile, Chiesa della Madonna della Strada).

 
 

All’interno del Duomo, dedicato a San Giovanni Battista, e alla Chiesa di Sant’Antonio di Padova (Ex-Monache) sono racchiuse vere e proprie perle d’arte.
L' Altare di San Giovanni Battista accoglie la pala Battesimo di Cristo eseguita da Paolo Caliari detto "il Veronese" (1567), una delle più belle opere di uno dei maestri del Rinascimento italiano.
La chiesa di Sant’Antonio di Padova è un piccolo scrigno di capolavori d’arte. Al suo interno è possibile ammirare la pala cinquecentesca raffigurante “Sant’ Anna, Madonna col Bambino, Triade agostiniana e Donatore” (tardo ‘500) attribuita al prestigioso pennello di Jacopo e Domenico Tintoretto. La splendida pala dell’Altare maggiore è invece opera del pittore polesano Mattia Bortoloni e raffigura la Sacra Famiglia, Sant’ Antonio di Padova e Santa Chiara d’Assisi.

 

Perle d'Arte 

 BROCHURE PERLE D'ARTE

 

 

 

 

Tagged Under